Infotel
cloud

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 61 del 12 febbraio 2008 è stato pubblicato il decreto del Ministero dello sviluppo economico 22 gennaio 2008, n. 37 recante “Regolamento concernente l'attuazione dell'articolo 11-quaterdecies, comma 13, lettera a) della legge n. 248 del 2 dicembre 2005, recante riordino delle disposizioni in materia di attività di installazione degli impianti all'interno degli edifici.”

Con il decreto, che è composto da 15 articoli e da 2 allegati, e con quanto previsto all’articolo 3, comma 1 del decreto legge 28 dicembre 2006, n. 300 convertito dalla legge 26 febbraio 2007, n. 17, dal 27 marzo prossimo, data di entrata in vigore del Regolamento contenuto nel decreto in argomento, sono abrogati il regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 6 dicembre 1991, n. 447, gli articoli da 107 a 121 (CapoV contenente le Norme per la sicurezza degli impianti) del testo unico di cui al D.P.R. n. 380/2001, e la legge 5 marzo 1990, n. 46, ad eccezione degli articoli 8, 14 e 16.

Il provvedimento si applica agli impianti posti al servizio degli edifici, indipendentemente dalla loro destinazione d’uso (art. 1).
Gli impianti sono classificati come segue:
a) impianti di produzione, trasformazione, trasporto, distribuzione, utilizzazione dell’energia elettrica, impianti di protezione contro le scariche atmosferiche, impianti per l'automazione di porte, cancelli e barriere;
b) impianti radiotelevisivi, antenne e impianti elettronici;
c) impianti di riscaldamento, climatizzazione, condizionamento e refrigerazione;
d) impianti idrici e sanitari;
e) impianti per la distribuzione e l'utilizzazione di gas;
f) impianti di sollevamento di persone o di cose per mezzo di ascensori, montacarichi, scale mobili;
g) impianti di protezione antincendio.

Oltre all’art 1 che si riferisce all’ambito di applicazione, il decreto contiene:

-articolo 1 – Ambito di applicazione
-articolo 2 – Definizioni relative agli impianti
-articolo 3 – Imprese abilitate
-articolo 4 – Requisiti tecnico-professionali
-articolo 5 – Progettazione degli impianti
-articolo 6 – Realizzazione ed installazione degli impianti
-articolo 7 – Dichiarazione di conformità
-articolo 8 – Obblighi del committente o del proprietario
-articolo 9 – Certificato di agibilità
-articolo 10 – Manutenzione degli impianti
-articolo 11 – Deposito presso lo sportello unico per l'edilizia del progetto, della dichiarazione di conformità o del certificato di collaudo
-articolo 12 – Contenuto del cartello informativo
-articolo 13 – Documentazione
-articolo 14 – Finanziamento dell'attività di normazione tecnica
-articolo 15 – Sanzioni
-allegato I – Schema di dichiarazione di conformità dell’impianto a regola d’arte
-allegato II – Schema di dichiarazione di conformità dell’impianto a regola d’arte ad uso degli uffici tecnici interni di imprese non installatrici

0 commenti