Infotel
cloud

Formazione accordo stato regioni
SCARICA ACCORDO

ACCORDO STATO REGIONI SULLA FORMAZIONE DEI DATORI DI LAVORO, DIRIGENTI, LAVORATORI E PREPOSTI

Di seguito tabella riassuntiva per formazione e aggiornamento Datori di lavoro RSPP

FORMAZIONE DEL DATORE DI LAVORO
FORMAZIONE INIZIALE 
AGGIORNAMENTO 
Durata 
Modalità erogazione 
Durata 
Modalità erogazione 
RISCHIO BASSO: 
16 ore 
Articolato in 4 moduli: 
MODULO 1: Aula o FAD 
MODULO 2: Aula o FAD 
MODULO 3: Aula 
MODULO 4: Aula 
RISCHIO BASSO: 
6 ore 
Aula o FAD 
RISCHIO MEDIO: 
32 ore 
RISCHIO MEDIO: 
10 ore 
RISCHIO ALTO: 
48 ore 
RISCHIO ALTO: 
14 ore 
CASI PARTICOLARI E SCADENZE 
SCADENZE 
Sono esonerati dalla frequenza:
- tutti coloro che dimostrino di aver frequentato i corsi di cui al DM 16/01/1997
- tutti coloro che erano stati esonerati nel DLgs 626/1994
- tutti coloro che sono in possesso dei titoli RSPP previsti dal d.lgs. 81/2008 per il settore ATECO di appartenenza
- tutti coloro che hanno frequentato, entro e non oltre 6 mesi dall’entrata in vigore del presente Accordo, i corsi di cui al DM 16/01/1997, formalmente e documentalmente approvati alla data di entrata in vigore del presente accordo
In caso di nuova attività, il DL che intende svolgere i compiti di RSPP dovrà completare il percorso formativo entro e non oltre 90 giorni dalla data di inizio attività 
- aggiornamento da effettuare entro 5 anni dalla data di conclusione del corso per i nuovi DL RSPP
- aggiornamento necessario entro 5 anni dalla data di pubblicazione dell’Accordo per tutti coloro che hanno frequentato i corsi di cui al DM 16/01/1997
- aggiornamento necessario entro 24 mesi dalla data di pubblicazione dell’Accordo per tutti coloro che erano stati esonerati nel DLgs 626/1994









La formazione dei Lavoratori, si articola in due momenti distinti: Formazione Generale di 4 ore (con programma e durata comuni per i diversi settori di attività) e Formazione Specifica, articolata in tre diversi livelli di rischio (basso, medio, alto; individuati in funzione del Settore ATECO di appartenenza)della  durata di 4, 8 e 12 ore. Tabella riassuntiva dei criteri per la formazione dei Lavoratori: 

FORMAZIONE DEI LAVORATORI 
FORMAZIONE INIZIALE 
AGGIORNAMENTO 
Durata 
Modalità erogazione 
Durata 
Modalità erogazione 
RISCHIO BASSO: 
8 ore 
Articolato in 2 moduli: 
MODULO GENERALE 
Aula o FAD 
(credito permanente, comune per tutti i settori) 
 
MODULO SPECIFICO 
Aula 
(diverso in base al settore) 
RISCHIO BASSO: 
6 ore 
Aula o FAD 
RISCHIO MEDIO: 
12 ore 
RISCHIO MEDIO: 
6 ore 
RISCHIO ALTO: 
16 ore 
RISCHIO ALTO: 
6 ore 
CASI PARTICOLARI E SCADENZE 
CASI PARTICOLARI E SCADENZE 
Sono esonerati dalla frequenza : 
- tutti coloro per i quali il datore di lavoro può dimostrare di aver svolto, alla data di pubblicazione dell’accordo, una formazione nel rispetto delle previsioni normative e delle indicazioni previste nei CCNL per quanto riguarda durata, contenuti e modalità di svolgimento 
- tutti coloro che hanno frequentato, entro e non oltre 12 mesi dall’entrata in vigore dell’accordo, i corsi di formazione formalmente e documentalmente approvati alla data di entrata in vigore del presente accordo 
 
In caso di nuova assunzione, il percorso formativo dovrà essere completato entro e non oltre 60 giorni 
 
I lavoratori che non svolgano mansioni che comportino la loro presenza, anche saltuaria, nei reparti produttivi possono frequentare i corsi per il rischio basso.
- Aggiornamento da effettuare entro 5 anni dalla data di effettuazione del corso 
- Aggiornamento necessario entro 12 mesi dalla data di pubblicazione dell’accordo se la formazione è stata erogata da più di 5 anni dalla data di pubblicazione dell’accordo 
Nell’aggiornamento non è compresa la formazione relativa al trasferimento o cambiamento di mansione e all’introduzione di nuove attrezzature di lavoro, tecnologie, sostanze o preparati pericolosi 









L’Accordo Stato-Regioni stabilisce che la formazione dei Preposti debba comprendere quella per i lavoratori e che debba essere integrata da una formazione particolare, in relazione ai compiti esercitati in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Tabella riassuntiva dei criteri per la formazione dei Preposti:

FORMAZIONE DEI PREPOSTI 
FORMAZIONE INIZIALE 
AGGIORNAMENTO 
Durata 
Modalità erogazione 
Durata 
Modalità erogazione 
8 ORE 
oltre alla formazione prevista per i lavoratori 
Quindi (in ore):
RISCHIO BASSO: 16 ?RISCHIO MEDIO: 20 ?RISCHIO ALTO: 24
Aula 
(credito permanente) 
RISCHIO BASSO: 
6 ore 
Aula o FAD 
RISCHIO MEDIO: 
6 ore 
RISCHIO ALTO: 
6 ore 
CASI PARTICOLARI E SCADENZE 
CASI PARTICOLARI E SCADENZE 
Sono esonerati dalla frequenza: 
- tutti coloro per i quali il datore di lavoro può dimostrare di aver svolto, alla data di pubblicazione dell’accordo, una formazione nel rispetto delle previsioni normative e delle indicazioni previste nei CCNL per quanto riguarda durata, contenuti e modalità di svolgimento 
- tutti coloro che hanno frequentato, entro e non oltre 12 mesi dall’entrata in vigore dell’accordo, i corsi di formazione formalmente e documentalmente approvati alla data di entrata in vigore del presente accordo 
In caso di nuova assunzione, il percorso formativo dovrà essere completato entro e non oltre 60 giorni 
In via transitoria, in sede di prima applicazione, i corsi per preposti dovranno essere conclusi entro 18 mesi dalla pubblicazione dell’accordo. 
- Aggiornamento da effettuare entro 5 anni dalla data di effettuazione del corso 
- Aggiornamento necessario entro 12 mesi dalla data di pubblicazione dell’accordo se la formazione è stata erogata da più di 5 anni dalla data di pubblicazione dell’accordo 








 
Infine, la formazione dei Dirigenti, così come definiti dall’articolo 2, comma 1, lettera d), del DLgs 81/2008, in riferimento a quanto previsto all’articolo 37, comma 7, del DLgs 81/2008 e in relazione agli obblighi previsti all’articolo 18, sostituisce integralmente quella prevista per i lavoratori.
L’accordo prevede che la durata minima del modulo per Dirigenti  sia di 16 ore, articolata in 4 moduli. Si prevede, inoltre, un aggiornamento quinquennale, con durata minima di 8 ore, in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro.
Tabella riassuntiva dei criteri per la formazione dei Dirigenti:

FORMAZIONE DEI DIRIGENTI
FORMAZIONE INIZIALE
AGGIORNAMENTO
Durata
Modalità erogazione
Durata
Modalità erogazione
RISCHIO BASSO, MEDIO, ALTO:
16 ORE
Sostituisce integralmente la formazione prevista per i lavoratori
Articolato in 4 moduli:
MODULO 1
MODULO 2
MODULO 3
MODULO 4
Per tutti Aula o FAD
(credito permanente)
RISCHIO BASSO:
6 ore
Aula o FAD
RISCHIO MEDIO:
6 ore
RISCHIO ALTO:
6 ore
CASI PARTICOLARI E SCADENZE
CASI PARTICOLARI E SCADENZE
Sono esonerati dalla frequenza:
- tutti coloro che hanno frequentato, entro e non oltre 12 mesi dall’entrata in vigore dell’accordo, i corsi di formazione formalmente e documentalmente approvati alla data di entrata in vigore del presente accordo
- tutti coloro che hanno frequentato, alla data di pubblicazione del rpesenta accordo, i corsi di cui al DM 16/01/1997 dopo il 14/08/2003
- tutti coloro che hanno frequentato corsi conformi al Modulo A per ASPP o RSPP, previsto dall’accordo Stato – Regioni del 26/01/2006
In caso di nuova assunzione, il percorso formativo dovrà essere completato entro e non oltre 60 giorni
In via transitoria, in sede di prima applicazione, i corsi per dirigenti dovranno essere conclusi entro 18 mesi dalla pubblicazione dell’accordo
- Aggiornamento da effettuare entro 5 anni dalla data di effettuazione del corso.



0 commenti